Il Condominio

Guida Cei per la fibra ottica

di Silvia Berri

Condomìni ad alta tecnologia con la fibra: dopo che lo “Sblocca Italia” ha indicato le Guide CEI 306-2, CEI 64-100/1, CEI 64-100/2 e CEI 64-100/3 come strumenti idonei per la realizzazione delle infrastrutture necessarie a garantire l'accesso alle comunicazioni elettroniche, il Comitato Elettrotecnico Italiano ha predisposto un documento-guida, che consentisse l'applicazione univoca di queste guide.

Il documento costituisce uno strumento fondamentale per progettisti, operatori edili, installatori di comunicazione elettronica negli edifici e amministratori di condominio per l'applicazione del Dpr 380/01, articolo 135-bis. Il documento è focalizzato sulla realizzazione negli edifici di un'infrastruttura fisica multi servizio passiva interna all'edificio, costituita da adeguati spazi installativi e da impianti di comunicazione ad alta velocità in fibra ottica, nonché dei punti di accesso all'edificio. La predisposizione di «adeguati spazi installativi» e di «accessi agli edifici» deve considerarsi infatti come indispensabile per garantire la realizzazione a regola d'arte degli impianti di comunicazione elettronica.

Gli spazi installativi, in particolare, consentono, se progettati in modo avveduto, di rispettare alcune caratteristiche specifiche della struttura edile che concorrono a determinare la classe energetica dell'edificio. Questi spazi hanno lo scopo di alloggiare sia i cablaggi sia le apparecchiature attive o le terminazioni della rete in rame e della rete ottica, necessari per la distribuzione dei segnali (TLC e TV), permettendo la protezione degli stessi e la loro connessione.

La Guida Tecnica CEI 306-22 è disponibile presso tutti i punti vendita Cei e Cei Webstore per l'acquisto online, in versione cartacea ed elettronica, al prezzo di copertina di 35 euro (28 per i Soci).


© RIPRODUZIONE RISERVATA