Il Condominio

È reato gettare in cortile un potente disinfettante

di Silvia Marzialetti

La condomina che getta nel cortile un potente disinfettante, provocando irritazione agli occhi di altri condomini, commette reato. Non lascia margini la Cassazione a una donna emiliana che aveva tentato di disinfestare con la creolina le zone del cortile infestate dalle deiezioni del gatto dei vicini. E a nulla vale la giustificazione della “legittima difesa”: l'imputata, infatti, aveva dichiarato di aver agito per evitare eventuali contagi.
Condannata dal tribunale di Asti alla pena di 200 euro di ammenda per getto pericoloso...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?