Il Condominio

L’aggiudicatario dell’asta è «solidale» con il vecchio proprietario

Cesarina Vittoria Vegni

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

LA DOMANDA
In un condominio è stato venduto all'asta un appartamento esecutato e sono state poste a carico dell'aggiudicatario le spese condominiali della gestione in corso e di quella precedente; per quanto concerne i debiti maturati nelle precedenti gestioni e non recuperati con l'esecuzione si pongono due problemi: 1) queste somme debbono essere suddivise tra tutti i condòmini proprietari, ad eccezione dell'aggiudicatario, o lo stesso deve risponderne pro quota? 2) Nel caso in cui uno dei condomini attuali abbia acquistato da poco il proprio appartamento, deve rispondere per la propria quota in millesimi o può pretendere che venga addebitata al precedente proprietario, per essere il debito maturato nel periodo in cui il suo dante causa era proprietario?

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?