Il Condominio

Anche nel supercondominio vale la «proroga» dell’amministratore

di Marco Panzarella e Matteo Rezzonico

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

È valido il voto favorevole espresso dal rappresentante di condominio - che in precedenza aveva rassegnato le dimissioni dalla carica di amministratore - per la nomina dell'amministratore del supercondominio. Il primo, infatti, agisce in regime di prorogatio imperii, disciplina applicabile anche al supercondominio.
Lo ha deciso il Tribunale di Milano con la sentenza n. 5602 del 4 maggio 2016 . La vicenda ha inizio con l'impugnazione, da parte di tre condomini, della delibera di nomina dell'amministratore del supercondominio,...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?