Il Condominio

Morosi e creditori, l’intreccio viene sciolto solo in studio

di Massimo Ginesi

Con la legge 220/2012 il legislatore ha inteso tipizzare alcune delle condotte che è possibile esigere dall’amministratore. Le modifiche introdotte agli articoli 1129 e 1130 del Codice civile gli impongono alcuni adempimenti che il legislatore ha inteso richiamare in forma specifica nei confronti dei condomini morosi.

L’amministratore dovrà attivarsi entro sei mesi dalla chiusura dell’esercizio a cui si riferiscono le quote dovute, richiedendo decreto ingiuntivo, salvo che l’assemblea lo abbia dispensato (articolo 1129 del Codice civile), dovrà evitare...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?