Il Condominio

Chi risponde dei danni causati agli estranei al condominio

di Enrico Morello

In determinati casi i condòmini sono equiparati ai terzi (nonostante il loro rapporto “organico” con lo stabile) verso il condominio: quando il terzo (quindi anche il condòmino) possa subire un danno (e quindi avere diritto a un risarcimento) del quale debba rispondere il condominio se non lo stesso amministratore.

Pensiamo al caso, non certo infrequente, di chi cada sulle scale condominiali a causa del pavimento scivoloso o danneggiato: in questo caso il danneggiato sarà comunque da considerare quale...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?