Il Condominio

Condizionatore, motore «contestabile» se è visibile

Matteo Rezzonico

LA DOMANDA
Nel 2007, sono stato il primo ad abitare in un lotto di sei appartamenti. Ho installato il motore del condizionatore sul balcone della facciata posteriore dello stabile, e nel 2011 è stato redatto il regolamento di condominio. Adesso, a nove anni dall'installazione, un condomino ha chiesto all'amministratore di rimuovere il motore. Può farlo a distanza di tanto tempo, anche se il regolamento non prevede il divieto di tale installazione?

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?