Il Condominio

Videoguida di Confedilizia su termoregolazione e contabilizzatori

Entro il prossimo 31 dicembre , ricorda Confedilizia, Treviso, in ogni condominio si dovrà verificare se sussista l'obbligo di introdurre sistemi di termoregolazione e contabilizzazione del calore e, in caso positivo, di modificare in tal senso gli impianti di riscaldamento esistenti, pena pesanti sanzioni.
Si tratta di una scadenza apparentemente lontana ma in realtà vicinissima, se si considera che il tempo disponibile per effettuare gli eventuali lavori è limitato, essendo necessario che gli impianti siano fermi (in molti casi vengono riaccesi in ottobre) e tenendo presente che in agosto numerose attività si bloccano.
Il sistema previsto, peraltro, presenta forti rischi di sperequazioni, tanto che da mesi si attende dal Governo un provvedimento correttivo della disciplina vigente e tale attesa ha creato nei condominii italiani un grave stato di incertezza.
Per consentire a proprietari di casa e amministratori di condominio di orientarsi nell'applicazione di una normativa particolarmente complessa, Confedilizia ha messo a disposizione sul suo sito Internet una videoguida che illustra i principali aspetti da tenere presenti, suddivisa per argomenti: ambito di applicazione della disciplina; adempimenti; esenzioni; iter per deliberare ed eseguire i lavori; problemi applicativi in caso di distacco dall'impianto centralizzato; problemi applicativi in caso di immobile concesso in locazione.
Presso la Confedilizia di Treviso, Riviera Garibaldi n. 19, tel. 0422/579703, è possibile rivolgersi per l'analisi della situazione dei singoli condominii e per essere assistiti in ogni fase: convocazione e ordine del giorno dell'assemblea condominiale, relazione tecnica per deliberare l'effettuazione o meno dei lavori, modalità di suddivisione delle spese, possibili contenziosi ecc.
Per andare alla videoguida cliccate qui sotto:
www.confedilizia.it/termoregolazione-contabilizzazione/


© RIPRODUZIONE RISERVATA