Il Condominio

Stop al degrado con i fiori sui balconi

Fiori, gerani e bouganvillee per combattere il degrado e restituire alla città un aspetto decisamente più accogliente e profumato. A proporre l’insolita ricetta è Confabitare (Associazione di proprietari immobiliari) – che, quest’anno, ha dlanciato l’idea del concorso a premi “Balconi fioriti”. «Ci è piaciuta l’idea di istituire un concorso che premil’estro e la fantasia dei bolognesi, alle prese con fiori e piante – dichiara Alberto Zanni, - Presidente nazionale di Confabitare. Inoltre, il concorso si propone anche un’altra finalità, ovvero quella di combattere il degrado e ridare alla nostra città una nuova vitalità anche estetica, soprattutto in alcune zone, come quelle del centro storico oggi così tanto afflitte da sporcizia e degrado». La competizione è aperta a tutti i cittadini, casalinghe con “il pollice verde”, pensionati, studenti, manager, ma con una passione in comune, quella per il giardinaggio. La giuria, che sarà composta da cinque esperti del settore, dovrà tenere conto di una serie di criteri, quali la bellezza e l’aspetto puramente estetico, l’abbinamento cromatico dei fiori, l’originalità nella decorazione, la fantasia e l’abilità “artistica” nell’accostare tipologie diverse di piante. Il concorso sarà distinto in due sezioni: balconi e giardini e, per ogni categoria, è previsto un primo, secondo e terzo premio. In palio ci sono buoni acquisto fino a 500 euro, da spendere presso punti vendita specializzati in articoli per giardinaggio. Per iscriversi al concorso sarà sufficiente telefonare alla segreteria allo 051270444.


© RIPRODUZIONE RISERVATA