Il Condominio

Niente ascensore se viola le norme su sicurezza e stabilità

di Luca Bridi

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

È nulla la delibera condominiale di installazione dell'ascensore qualora violi le norme di sicurezza e stabilità dell'edificio, poiché ritenuta innovazione vietata.
Sovente nei condomini si pone il problema dell'installazione di un ascensore in palazzi o edifici sprovvisti della stessa, molte volte edificati ai primi del Novecento o successivamente, ma comunque in situazioni di ristrettezza degli spazi e senza che l'ascensore fosse originariamente prevista nei progetti edificativi dell'immobile.
Tale è il caso di un palazzo dei primi del Novecento sito in Torino, certamente...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?