Il Condominio

Reato bruciare la plastica molestando i vicini

di Patrizia Maciocchi

Bruciare la plastica anche una sola volta, molestando il vicino con il cattivo odore può costare una condanna penale. La Corte di cassazione (sentenza 24817) annulla la sentenza con la quale il giudice per le indagini preliminari aveva giudicato non punibile perché il fatto non sussiste, un uomo che aveva deciso di fare un po' di pulizia bruciando degli oggetti di plastica. Una scelta non gradita dai vicini che lo avevano denunciato dopo essere stati investiti dal cattivo odore.

Il...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?