Il Condominio

Guida Cei per la Tv a banda larga

di Silvia Berri

In condominio il problema dell’accesso all’informazione televisiva è uno dei crucci dell’amministratore. Per dare una risposta ai numerosi dubbi il Cei (Comitato elettrotecnico italiano) ha realizzato un volume intitolato “Televisione, Radio, Multimedia su reti IP a banda larga ed ultralarga”. Il documento (in vendita a 25 euro + Iva anche online su www.ceinorme.it) viene dal Comitato Tecnico 319 del Cei, competente su trasmissione, diffusione e pubblicazione di segnali televisivi e radiofonici e di contenuti multimediali su reti Ip.

La guida è suddivisa in tre parti. La prima, più semplice e discorsiva, è rivolta a tutti gli utenti, non necessariamente esperti di tecnologie, ma attenti alla qualità tecnica del prodotto. Comprende un capitolo dedicato alle risposte alle domande più frequenti degli utenti e il glossario “Le parole dell’innovazione” con tutte le definizioni per orientarsi nele nuove tecnologie. Nella seconda parte, dedicata ai professionisti e agli utenti tecnologicamente più curiosi, vengono approfonditi i temi introdotti della prima sezione, presentando anche le principali tecnologie che impiegano il protocollo IP per la trasmissione su reti broadcast e broadband. Infine, la terza parte include alcune pratiche schede staccabili da utilizzare per l’affidamento e l’esecuzione dei lavori di realizzazione o per l’aggiornamento dell’impianto di distribuzione domestica, immediatamente applicabili ai casi concreti. I fac-simile dei contratti sono stati approvati dalle principali associazioni di categoria: Anaci, Confartigianato e Cna .


© RIPRODUZIONE RISERVATA