Il Condominio

Procura alle liti, devono essere riconoscibili le generalità dell’amministratore

di Paolo Accoti

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC


Le generalità dell'amministratore che sottoscrive la procura alle liti devono essere desumibili dalla firma o dall'atto giudiziario. Nei giudizi in cui è parte il condominio, quale ente di gestione, deve essere identificabile o, comunque, correttamente manifestata l'identità di colui il quale sottoscrive la procura alle liti in qualità di amministratore.
Qualora emergano contradditorie informazioni in merito alle reali generalità del firmatario del mandato, non immediatamente risolvibili attraverso l'esame della firma, per l'incomprensibilità della stessa, eccezione sollevabile dalla controparte solo nella...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?