Il Condominio

Tabelle millesimali modificabili a maggioranza anche se «contrattuali»

di Silvio Rezzonico

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Anche le tabelle millesimali predisposte dal costruttore di un condominio, approvate dall'unanimità dei condomini ed allegate al regolamento condominiale (tabelle a carattere “contrattale”) possono essere rettificate per errore o modificate per sopravvenuti mutamenti dello stato dei luoghi, con le maggioranze qualificate di cui all'art. 1136, secondo comma, c.c. ovvero, in sede giudiziale, anche nell'interesse di uno solo dei condomini che ponga tali presupposti a fondamento della domanda.
È questo il principio espresso dalla Seconda Sezione Civile del Tribunale...