Il Condominio

Condominio in causa «automaticamente» se è responsabile del danno

di Paolo Accoti

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

La condanna del condominio quale terzo responsabile chiamato in causa è automatica.
Quando il condominio, su istanza del convenuto, viene chiamato in causa perché ritenuto direttamente responsabile per i danni cagionati da cose in custodia, la domanda introduttiva del giudizio e, conseguentemente, la richiesta di condanna al risarcimento, deve intendersi ampliata automaticamente nei confronti dello stesso, senza necessità di apposita richiesta.
Classico esempio è quello del danno da infiltrazione d'acqua che il convenuto assume provenire da un bene condominiale.
Ed invero, in questi...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?