Il Condominio

Sicurezza degli impianti e responsabilità dell’amministratore

di Raffaele Cusmai

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

LA DOMANDA
Un condòmino ha eseguito lavori sull'impianto di riscaldamento nel suo appartamento. A causa della presenza di tubi del gas privi di inguainatura esterna, il tecnico impiantista non ha rilasciato il certificato di conformità dell'impianto. L'amministratore di condominio, in qualità di garante della sicurezza delle parti comuni condominiali, può chiedere alla ASL una verifica sulla sicurezza dell'impianto?

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?