Il Condominio

L’ascensore deve servire a tutti

di Giuseppe Bordolli

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Non è legittimo il comportamento del Comune che autorizza l’installazione in condominio di un ascensore che non comporta un vantaggio in termini di accessibilità per tutti i condòmini. Lo ha chiarito il Tar del Lazio nella recente sentenza n.442/2016 . Il caso: un condominio, per eliminare le barriere architettoniche, presentava al Comune una Scia, previa una delibera dell’assemblea di approvazione dell’opera. Delibera impugnata da una condòmina, perché per installare l’ascensore bisognava demolire in parte gradini e rampa...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?