Il Condominio

Ritardo nella convocazione dell'assemblea ordinaria

di Paola Pontanari

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

LA DOMANDA
Chiedo un chiarimento sul disposto di due novellati articoli del c.c. (1129 e 1130) circa i corretti termini di presentazione di rendiconti e convocazione di assemblea ordinaria. Il nostro regolamento contrattuale cita testualmente che <l'amministratore deve presentare il rendiconto e convocare l'assemblea entro il 60°giorno dalla chiusura dell'esercizio>. Che nel nostro caso va dal 1/1 al 31/12 di ogni anno. L'ultima assemblea si è tenuta il 17/04/2013 per la gestione 2012 (in cui è stato pure riconferito l'incarico all'amministratrice). Per la gestione 2013,ad oggi nessuna assemblea è stata più convocata; né documentazione contabile presentata. Chiedo se alla luce di quanto disposto dai summenzionati articoli, tale mancata convocazione entro i termini previsti costituisce o meno grave irregolarità. Oppure, dato che il (re)incarico dell'amministratrice è avvenuto il 17/04/13-cioè prima dell'entrata in vigore della norma (18/06/2013),ha ancora tempo fino a tutto il 2014 oppure al 28/02/15.

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?