Il Condominio

Contabilizzazione senza progetto

di Pontanari Paola

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

LA DOMANDA
In un grosso condominio è stata installata la contabilizzazione del calore nel 2013 con unica regolazione centrale per tutti i termosifoni . Il progetto obbligatorio per legge n.10/91 non esiste e non è stato presentato in comune, come personalmente accertato.
In particolare pago una cifra quasi doppia rispetto all'inquilino di sotto che non ha i doppi vetri come me e temperature poco distanti. Sia sopra che di fianco vi sono due appartamenti vuoti e freddi che succhiano calore dal mio. Il regolamento condominiale di tipo contrattuale prevede un minimo di 18°C e l'art. 1418 C.C. direbbe che questa clausola non è nulla in quanto non ancora sostituita di diritto da analoga imperativa. Chiedo Vs parere in merito.

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?