Il Condominio

Il quesito: sì alla richiesta di doppia diagnosi energetica

Silvio Rezzonico

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

In un condominio, con riscaldamento centralizzato, che riscalda due edifici (con connessioni verticali dei radiatori delle singole utenze), l'amministratore, evidenziando i contenuti del Dlgs 102/2014 ha suggerito la possibilità di fare eseguire una prima diagnosi energetica ex norme Uni 15459 e 11300, specificando altresì che in caso l'installazione risulti invece efficiente in termini di costi si sarebbe dovuto procedere con il progetto di ripartizione e contabilizzazione ex norma Uni 10200, nonchè provvedere all'installazione di due contatori statici per il calcolo...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?