Il Condominio

Niente rimborso di spese non urgenti

In un condominio minimo, cioè con pochi soggetti che non abbiano nominato un amministratore, il condòmino che, senza autorizzazione, fa eseguire i lavori di rifacimento del tetto ha diritto a farsi rimborsare dagli altri le spese sostenute solo se i lavori rivestano il carattere dell'urgenza. Il giudice (Tribunale di Firenze, Sezione II civile, sentenza 25 agosto 2015, n. 2839 ) ha rigettato la domanda perché i lavori, pur opportuni dal punto di vista della manutenzione, non erano urgenti: non vi...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?