Il Condominio

La sede del condominio va individuata nel domicilio dell'amministratore

di Matteo Rezzonico

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Poiché il condominio è sprovvisto di una sede legale, il domicilio dell'ente condominiale coincide con quello dell'amministratore pro tempore, pertanto, nel caso in cui lo stabile condominiale e lo studio dell'amministratore pro tempore fossero collocati in due diverse circoscrizioni di Tribunale, per la determinazione del giudice competente occorrerà far riferimento al domicilio dell'amministratore e non al luogo ove lo stabile è collocato.
È questo il principio recentemente affermato dal Tribunale di Ivrea con il provvedimento n. 21 dell'8 gennaio...