Il Condominio

La fattura dell’appalto contestato è un indizio ma non una prova a favore dell’impresa

di Luana Tagliolini

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Se il committente contesta il rapporto contrattuale intercorso con l'appaltatore, la fattura emessa non prova il lavoro svolto ma può, al massimo, costituire un mero indizio.
Con tale principio di diritto, la Corte di cassazione con la sentenza n. 299 del 2016 , ha affrontato il caso di una impresa alla quale erano stati commissionati dei lavori di manutenzione e a cui ne erano stati aggiunti, verbalmente, altri e per i quali (l'impresa) aveva emesso fattura e ne richiedeva...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?