Il Condominio

In giudizio si va solo contro il proprietario che non paga

di Silvio Rezzonico e Maria Chiara Voci

Se uno o più condòmini non pagano le spese per la fruizione dei servizi comuni, l’amministratore può di regola rivalersi, attraverso l’azione giudiziaria, esclusivamente nei confronti dei legittimi proprietari degli immobili. Nel caso specifico, nonostante le oggettive difficoltà dovute al luogo di residenza del proprietario, il decreto ingiuntivo dovrà quindi essere indirizzato all’ex marito della signora che occupa l’alloggio. Il marito, dopo avere saldato i debiti con il condominio, potrà comunque rivalersi sulla ex moglie per ottenere...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?