Il Condominio

Sul diritto di veduta agisce in giudizio il singolo condòmino e non l’amministratore

di Luana Tagliolini

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

La legittimazione ad agire per la tutela dei diritti di veduta spetta a ciascun singolo condomino che ne è titolare esclusivo e non all'amministratore del condominio.
Se tale diritto viene leso a seguito di una nuova costruzione eseguita da un condomino è legittimato ad agire per la tutela del diritto colui che subisce la lesione e non l'amministratore, neanche qualora ci sia stata una delibera assembleare che abbia deciso di fare causa al condomino.
Con questo principio, la Corte di...