Il Condominio

Il creditore del condominio si difende cercando soluzioni nelle pieghe della normativa

di Chiara Magnani

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

L'attuazione pratica delle disposizioni e dei meccanismi contenuti nella legge 220/12 ha evidenziato come la pretesa creditoria maturata dal fornitore nei confronti del Condominio rischi di rimanere non soddisfatta. In base all'articolo 63 delle Disposizioni di attuazione del Codice civile «i creditori non possono agire nei confronti degli obbligati in regola con i pagamenti se non dopo l'escussione degli altri condomini». Il creditore del condominio, pertanto, ottenuto il titolo, ottenuti dall'amministratore i dati dei morosi (anche utilizzando la procedura d'urgenza...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?