Il Condominio

Cassonetti in cortile se c’è il «porta a porta»

di Roberta Zanino

I cassonetti vanno messi nei nei cortili condominiali nel caso di raccolta di rifiuti “porta a porta”. Il Tar Piemonte con la sentenza n. 1169/2015 ha ritenuto che i condòmini sono tenuti a posizionare i cassonetti della raccolta differenziata all’interno dei cortili quando in ambito cittadino siano attuati i sistemi di raccolta differenziata “porta a porta”.

Il condominio ricorrente aveva impugnato l’atto con cui il gestore del servizio pubblico di raccolta, trasporto e smaltimento dei rifiuti...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?