Il Condominio

Morosità e dilazioni di pagamento

di Lisi Pierantonio

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

LA DOMANDA
Sono arretrato con il condominio complessivamente per euro 2400 per lavori e euro 1000 per quote condominiali. Nell'ultima assemblea è stato dato come termine ultimo di pagamento il 31.08.2015; dopo, l'amministratore è autorizzato a procedere legalmente per il recupero delle somme. Premesso che ho accettato e mi sono impegnato a rispettare quella data, al momento, poiché lo sforzo è enorme, a quella data riesco ad azzerare il residuo lavori. La domanda è questa: come posso fare per ottenere ulteriore tempo per le quote condominiali? Se scrivo una lettera all'amministratore riesco ad interrompere l'azione legale atteso che in precedenza non c'è stato mai una intimazione ufficiale? Nella peggiore delle ipotesi posso chiedere di rientrare entro sei mesi dall'approvazione del consuntivo 2015 e preventivo 2016?

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?