Il Condominio

Danni causati dall'artigiano appaltatore per la tinteggiatura dell'ascensore

di Lisi Pierantonio

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

LA DOMANDA
All'assemblea condominiale è stata votata la tinteggiatura dell'ascensore e si è scelto uno degli artigiani proposti dall'amministratore. Inizialmente l'artigiano si è presentato senza conoscere il colore deliberato e ha interrotto la tinteggiatura per fare dei campioni (reali, non su carta) da farci scegliere. Una volta raggiunta la maggioranza il pittore ha rifatto il lavoro, ma di sua iniziativa ha cambiato totalmente il colore. Oltre a questo il pittore ha schizzato di vernice i gradini di pietra serena e la cabina dell'ascensore di legno (è del 1935) provocando dei danni. L'amministratore ci propone di fare rifare il lavoro e sistemare i danni allo stesso artigiano che li ha causati senza spese a nostro carico. Io non voglio in quanto i danni potrebbero anche aumentare. In mancanza di assicurazione per RC professionale dell'artigiano è possibile chiedere il rimborso totale dei danni e della nuova tinteggiatura all'amministratore? Specifico che noi avevamo segnalato subito i primi danni causati

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?