Il Condominio

La servitù del «padre di famiglia» vale anche se costiutita prima della separazione della casa

di Angelo Busani

Per impedire la costituzione di una servitù per “destinazione del padre di famiglia” non occorre l'espressione di una volontà in tal senso (da parte del soggetto che dà corso alla suddivisione dei fondi) contestuale alla stipula dell'atto con il quale i fondi vengono separati, ma è atta a raggiungere lo scopo anche una volontà espressa antecedentemente. Inoltre, la servitù di passaggio per l'accesso a un dato fondo si costituisce, per destinazione del padre di famiglia, anche se il fondo cui...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?