Il Condominio

Le spese per la sostituzione del portone vanno ripartite tra tutti i condòmini

di Andrea A. Moramarco

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Il portone dell'edificio condominiale ed il vano scale ed ascensore costituiscono beni comuni ai sensi dell'articolo 1117 n. 1 c.c., e, di conseguenza, le spese per la loro manutenzione e conservazione devono essere ripartite, come previsto dall'articolo 1123 c.c., tra tutti i condòmini sulla base dei millesimi di proprietà. Lo ha affermato il Tribunale di Genova con la sentenza 2238/2015 rigettando la domanda di uno dei condòmini che riteneva di non dover contribuire alla ripartizione di tali spese...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?