Il Condominio

Il quesito: l'amministratore di norma dev'essere diplomato

Matteo Rezzonico

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Da Condominio24
Se l'articolo 71-bis delle disposizioni di attuazione del Codice civile stabilisce che, tra gli altri requisiti, l'amministratore del condominio deve aver conseguito il diploma di scuola secondaria di secondo grado, può una persona priva del citato diploma esercitare la professione di amministratore del condominio?

Risposta
Salvo esame della fattispecie in concreto, la risposta è negativa, nel senso che il diploma di scuola media secondaria deve ritenersi necessario per lo svolgimento dell’attività di amministratore condominiale. Infatti,...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?