Il Condominio

Shopping flow, chi fa la spesa paga le spese

La spesa che pesa di meno: una parte viene accreditata in conto al singolo condòmino, sul proprio cash flow condominiale, in modo da abbattere (e in qualche caso da azzerare) le rate dei contributi. L'iniziativa si chiama Shopping Flow e si tratta di un portale web, corredato di applicazione per smartphone, che aiuta le famiglie che risiedono in condomìnio e non, a risparmiare su spese condominiali, rate di mutuo, canone d'affitto e utenze (luce/gas). Il tutto acquistando presso attività convenzionate, che accreditano una quota-sconto direttamente sulle bollette. «Niente premi, quindi, ma opere di bene in questa iniziativa partita il 4 ottobre e che registra già migliaia di iscrizioni» racconta l'ideatore Antonio Allegra. Info: www.shoppingflow.it


© RIPRODUZIONE RISERVATA