Il Condominio

Il condominio risarcisce i danni «stradali» per una caduta nel tombino a causa di lavori su parti comuni

di Luca Bridi

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Cade nel tombino a seguito dei lavori condominiali: e il condominio, in base all’articolo 2051 del Codice civile, deve pagare i danni per integrità psicofisica secondo le tabelle del Tribunale di Milano, pur non trattandosi di lesioni derivanti da sinistro stradale.
La responsabilità, in base all’articolo 2051 del Codice civile per i danni cagionati da cose in custodia ha carattere oggettivo e, perché tale responsabilità possa configurarsi in concreto, è sufficiente che sussista il nesso causale tra la cosa in custodia...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?