Il Condominio

Il quesito: il «fondo» si costituisce prima dell'avvio dei lavori

Silvio Rezzonico

Da Condominio24
Sono proprietario di un appartamento facente parte di un complesso formato da tre palazzine, sulle cui facciate dovranno essere eseguite opere di manutenzione straordinaria, per un importo di circa 100mila euro. Gli appartamenti sono di proprietà in parte di un ente pubblico e in parte di privati. Cosa succederà se uno dei condòmini non volesse, o potesse, partecipare alla costituzione del fondo di accantonamento necessario per dare inizio ai lavori? E, nella ipotesi che si riuscisse a costituire...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?