Il Condominio

Il condominio non risponde dei danni dell'appaltatore sulla proprietà privata

di Rosario Dolce

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Non sussiste alcuna responsabilità solidale del condominio e del suo amministratore per i danni arrecati dall'appaltatore durante l'esecuzione dei lavori all'interno degli immobili privati. Ciascun condomino, in forza della regola della c.d. rappresentanza reciproca, può agire direttamente contro l'impresa appaltatrice, se non avverso la direzione lavori, ove ne sussistano le condizioni.
A ribadire il principio ha pensato una recente Sentenza del Tribunale di Palermo, emessa in data 21 settembre scorso .
Ecco il fatto. La facciata trecentesca di un palazzo...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?