Il Condominio

Quando la riforma «cozza» con il regolamento di condominio

di Alessandro Galluci

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Che cosa bisogna fare se un regolamento condominiale contrattuale contiene delle norme che si pongono in contrasto con quelle contenute nella legge n. 220 dell'11 dicembre 2012 (la cosìddetta riforma del condominio)? Il legislatore, approvando questa legge, non ha previsto una disciplina transitoria, sicché adesso è compito degli addetti ai lavori trovare una soluzione coerente con i principi che regolano il nostro ordinamento.
Prima di rispondere alla domanda è bene ricordare che il regolamento condominiale di origine contrattale è quella particolare...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?