Il Condominio

PREVALE IL RIPARTO SPESE DECISO DAL REGOLAMENTO

LA DOMANDA
In un nuovo condominio, anno 2007, il regolamento contrattuale prevede che le spese di pulizia siano da ripartire per millesimi di proprietà e non di scala (costi ascensore in base al piano). Visto quanto stabilito dalla Cassazione (sentenze 8657/96 e 432/07) è corretta questa procedura di ripartizione delle spese?

Le pronunce della Cassazione richiamate dal lettore possono ritenersi condivisibili, ma sono inapplicabili al caso di specie, posto che la materia della ripartizione delle spese, di cui agli articoli 1123, 1124, 1126 del Codice civile, può essere derogata, a norma dell’articolo 1138, ultimo comma, da un regolamento contrattuale o da una convenzione assunta all’unanimità dei consensi di tutti i condomini.

Da: Condominio24


© RIPRODUZIONE RISERVATA