Il Condominio

LA RINGHIERA «AL CONFINE» DEL GIARDINO CONDOMINIALE

LA DOMANDA
Un appartamento in uno stabile condominiale, situatoa piano terra, è dotato di una terrazza a livello, delimitata da una ringhiera metallica. La ringhiera confina, per un primo tratto, con il giardino condominiale e, per un secondo tratto, con un terrazzo a livello, di proprietà esclusiva del condominio. Dovendo sottoporre a manutenzione o sostituire la ringhiera, chi deve affrontare le spese?

Salvo che la ringhiera sia una componente del decoro architettonico della facciata condominiale, le spese relative alla manutenzione o sostituzione di essa devono gravare sul condomino proprietario della terrazza.Nel caso in cui il giardino condominiale sia godibile da tutti i condòmini, le spese di conservazione e manutenzione straordinaria della ringhiera a confine possono gravare anche sul condominio, mentre quelle di manutenzione ordinaria gravano sul proprietario del terrazzo.

Da: Condominio24


© RIPRODUZIONE RISERVATA