Il Condominio

IL RIPARTO DEI LAVORI SU UN TRATTO DI STRADA

LA DOMANDA
Abito in un condominio con una strada comune, di circa 50 mt, per raggiungere i vari corpi fabbricato. Dovendone asfaltare una parte in un punto centrale, chiedo come dovrà essere ripartita la spesa. Preciso che il regolamento contrattuale recita che la ripartizione dovrà avvenire nel seguente modo:«un mezzo in relazione ai millesimi e la rimanente parte in base alla distanza dall'ingresso della strada».

Si ritiene che si possa applicare la ripartizione prevista dal regolamento condominiale per ciò che concerne la metà della spesa in ragione dei millesimi di proprietà. Per quanto riguarda la metà rimanente, si osserva che il principio inspiratore della clausola del regolamento sembra essere quello di cui all’articolo 1123, secondo comma, Codice civile, cioè suddivisione delle spese in proporzione all’uso (il fabbricato più lontano dall’ingresso della strada usa di più la strada rispetto a quello che è sito all’inizio). Posto ciò, si potrebbe ripartire il costo del tratto di strada da asfaltare rispettando lo stesso principio; vale a dire ripartire in proporzione, a partire dal primo fabbricato fino all’ultimo che insiste sul tratto di strada, ma anche con un contributo dei fabbricati posti oltre il tratto da rifare che però lo attraversano fino alla fine della strada. Si ritiene di escludere dalla spesa per questa metà i fabbricati posti prima del tratto da asfaltare, che contribuiranno solo per la metà in ragione dei millesimi.

Da: Condominio24


© RIPRODUZIONE RISERVATA