Il Condominio

Avvocato di fiducia, l'amministratore lo sceglie senza autorizzazioni

Luana Tagliolini

Fonte: Il Sole 24 Ore

L'amministratore può incaricare un avvocato di fiducia per rappresentare in giudizio il Condominio senza bisogno di alcuna autorizzazione, purché la difesa attenga a questioni rientranti nelle attribuzioni stabilite dall'art. 1130 c.c. e nei maggiori poteri conferitegli dal regolamento di condominio o dall'assemblea.

Tale facoltà è stata ribadita di recente dalla Cassazione, nella sentenza n. 8309/2015 , pronunciandosi sull'impugnazione di una delibera condominiale - relativa all'esecuzione di...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?