Il Condominio

Portiere/1. L'assunzione negli stabili in regime di condominio

Alberto Celeste

Fonte: Consulente Immobiliare

Anzitutto va ricordato che, al contrario dell'art. 18 del R.D. 56/1934, precedente "specifico" della normativa condominiale, che indicava tra i compiti dell'amministratore quello di provvedere all'assunzione (e al licenziamento) del portiere, il codice civile del 1942 non prevede più tale obbligo, sicché, nel corso degli anni, la dottrina si è equamente divisa, da un lato, nel privilegiare la prerogativa dell'assemblea in materia e, dall'altro, nell'affermare che la nomina del...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?