Il Condominio

Non si può escludere una parte comune nell'atto di compravendita

Luana Tagliolini

Fonte: Il Sole 24 Ore

Natura condominiale o privata dei beni in condomino: questo il problema affrontato di recente dalla Corte di Cassazione (sent. n. 1680/2015) riguardo a un corridoio che, a dire di parte convenuta, non era bene comune non solo perché non annoverato come tale nell'art. 1117 c.c. ma anche perché essendo al servizio esclusivo di alcuni parti dell'immobile era ragionevole che fosse un accessorio delle unità immobiliari che...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?