Il Condominio

L'amministratore dura un anno: la «proroga» dei poteri è possibile solo in assenza del quorum

Vincenzo Colonna

Fonte: Il Sole 24 Ore

L'amministratore di condominio resta in carica un anno. A seguito della riforma, la disciplina prevede ora che l'incarico «si intende rinnovato per eguale durata» (art. 1129, co. 10, c.c.). La laconica previsione potrebbe indurre a concludere che si sia dinanzi ad una generalizzata ipotesi di rinnovo tacito dell'incarico. In realtà, questa conclusione è da scartare.

Per un verso, anche in occasione del rinnovo dell'incarico l'amministratore è tenuto a...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?