Il Condominio

Servizi di pulizia per il condominio senza reverse charge

Luca De Stefani

Fonte: Il Sole 24 Ore

Dal primo gennaio 2015, è sempre più complicato emettere le fatture per i servizi di pulizia, in quanto la novità del reverse charge, introdotta dalla Legge di Stabilità 2015 (Legge 23 dicembre 2014, n. 190), riguarderà solo i documenti Iva emessi nei confronti dei soggetti passivi Iva e non, ad esempio, verso le persone fisiche o i condomìni. Per questi ultimi, si deve continuare ad addebitare l'imposta, prestando...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?