Il Condominio

Condanna per chi non tiene puliti i cani

Enrico Bronzo

Fonte: Il Sole 24 Ore

È un reato non impedire le esalazioni maleodoranti provenienti dalle gabbie in cui sono tenuti alcuni cani, arrecando disturbo agli abitanti del condominio vicino. Questa la decisione presa dalla Corte di cassazione, terza sezione penale, con la sentenza n. 45230, depositata ieri .

La vicenda si svolge in un condominio in cui i giudici di merito, anche a seguito di diversi sopralluoghi della Asl, accertavano la...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?