Il Condominio

Se il condòmino non collabora alla formazione dell'anagrafe condominiale

Chiara Magnani

Fonte: Il Sole 24 Ore

L'amministratore (articolo 1130, comma 6 del Codice civile) ha l'obbligo di tenere il registro dell'anagrafe condominiale dove riportare i dati dei proprietari, dei titolari di diritti reali e personali e dell'immobile. Ma cosa succede a fronte dell'inerzia del condòmino nel fornire questi dati?
L'amministratore acquisisce le necessarie informazioni addebitandone il costo ai responsabili. La norma pare fornire un'arma contro i condòmini non collaborativi ma non sempre è adatta a...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?