Il Condominio

Per l'usucapione del posto auto bisogna aver agito «da padrone»

Silvio Rezzonico e Maria Chiara Voci

Parcheggiare per vent'anni nello stesso posto in condominio non basta per conseguirne la proprietà. Ma esercitare l'usucapione, in questo caso, non è così semplice come potrebbe sembrare.
Anche se è vero che, secondo l'articolo 1158 del Codice civile, «la proprietà dei beni immobili e gli altri diritti reali di godimento sui beni medesimi si acquistano in virtù del possesso continuato per vent'anni», il solo utilizzo non è sufficiente per ottenere definitivamente il parcheggio. Serve, semmai, come ha chiarito la Cassazione...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?