Il Condominio

La banca non può pagare l'assegno all'amministratore decaduto

Luana Taglioni

Fonte: Il Sole 24 Ore

L'istituto di credito trattario di un assegno non trasferibile che non abbia compiuto i dovuti accertamenti è responsabile del pagamento effettuato a soggetto diverso dal beneficiario, anche nel caso in cui persona diversa da quest'ultimo si faccia passare per tale.
Questa, in sintesi, il principio applicato di recente dalla Suprema Corte di Cassazione con la sentenza n. 18183/2014 emessa in tema di pagamento dei debiti condominiali, e...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?