Il Condominio

Anche il portiere soggetto a responsabilità: due strade per il licenziamento

Silvio Rezzonico e Maria Chiara Voci

Fonte: Il Sole 24 Ore

Anche il condominio, come datore di lavoro, può assumere o licenziare personale. Compreso il portiere di uno stabile: non solo licenziare per giusta causa, ma anche e più semplicemente se il servizio non è più utile.

Ma come s'inquadra questa figura professionale? Dopo l'assunzione il rapporto è regolato dal «collettivo nazionale per i dipendenti da proprietari di fabbricati» (Ccnl). Se il portierato non serve più, ma non...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?